sabato 27 febbraio 2016

Cigar Box Guitar - "Numero Zero" - Capitolo 1


INTRO

Quando cresci a pane e hard rock è inevitabile che finisci, ascoltando a ritroso, a pucciare le dita nel blues e a leggere le storie dei musicisti col fuoco della musica nell'anima e pochi soldiin saccoccia

Ed è un attimo trovare riferimenti alle "Cigar Box" ovvero alle chitarre realizzate con materiali poveri, di scarto, messi insieme per soddisfare la frenesia muovere le dita sui sentieri di una tastiera.
Non sto cui a raccontare di questo, che il web è ben fornito di riferimenti (https://en.wikipedia.org/wiki/Cigar_box_guitar  ; http://www.daddy-mojo.com/history.html ecc...).

Parto invece qui con il resoconto della costruzione di una "Numero zero"... che una volta seminata l'idea, non mi si è più tolta dalla testa e mi sono messo all'opera....il risultato...tutto da scoprire....a dita incrociate....

CAPITOLO 1 - STUDIA E PASTRUGNA



Studiare magari no, ma osservare senz'altro si.
Il mondo delle CBG (Cigar Box Guitar) gira sul motto: "La prima regola è che non ci sono regole, ma all'inizio è importante aprire gli occhi: guardare, sfogliare immagini, foto filmati (da Google a Youtube, passando per Pinterest, Makezine ecc...)

Insomma...documentarsi è cosa buona e giusta, è cosa buona e giusta ..... che poi....Artigiani con la A maiuscola  hanno condiviso il loro lavoro in maniera esemplare: e c'è da baciarsi i gomiti e ringraziare con un inchino. Cito qui solo alcuni link, quelli che ho guardato di più; ma davvero è solo la punta dell'iceberg.

  1. Cigar box nation (portale ricco di riferimenti)
  2. Cigarboxguitar.com (portale ricco di riferimenti)
  3. Makezine: articolo di
  4. Chitarre.com: costruire una cigar box
  5. Blog di Andrea Raso 
  6. Sito di Roberto Matteacci
  7. Cigar box guitar parts (utili indicazioni sul "sizing"!!)
  8. Glenwatt.com
  9. Fret calculator (essenziale per definire i tasti)
  10. The art of manliness

E con l'idea in testa più chiara comincio a buttare giù una dichiarazione d'intenti. L'idea è, sia  farsi le ossa, (che di errori ne usciranno a iosa, già me lo sento), sia di usare il più possibile materiali di recupero. Un po' come da filosofia originale delle CBG.

Per il materiale, quindi, tutta roba comune trovata sotto casa. Piccola deroga al piezo, alle corde e alle meccaniche (recuperate da una chitarra fuori uso).
  1. Legno da Brico Center. Purtroppo qui sotto casa l'abete la fa da padrona. Non è legno ideale: tiene poco e sarà da tenerne conto in accordatura. Ma per una "Numero Zero"val la pena sbatterci la testa. Scontrino buttato, ma siamo sui 3.50 euro.
  2. Scatoletta di compensato ritrovata in garage (30x21x6cm). Visto qualcosa di simile al Brico sui 8/10 euro mi sembra. Per scegliere le dimensioni giuste eccellente l'articolo su Cigar Box Guitar Parts.
  3. Chiodi, viti, bulloni e rondelle. Ferramenta classica insomma. 
  4. Meccaniche riciclate da una vecchia chitarra elettrica. Ma nel web si trovano comunque per poco
  5. Pickup piezoelettrico. 3.50 euro su Amazon...spedizione inclusa....era un peccato non mettercelo, no?
  6. Corde da acustica D' Addario. Anche qui siamo sui 5 eurini.
Butto giù uno schizzo e definisco il tipo. 3 corde, 650mm, accordatura aperta tipo GDG (ma il manico d'abete temo mi costringerà ad una FCF). E per capire meglio i casini....ci metto anche i tasti, da ricavare con chiodi tagliati. Nulla di precisissimo, che poi magari serviranno aggiustamenti. Ma, da altre esperienze, mettere idea su carta è buona cosa, per avere una visione sul da farsi....da prendere con le molle però eh...

Bozza preliminare...."work in progress..."

 E a questo punto....mano alle armi, ovvero segaccio, lime e cartavetro...

(to be continued....)



3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver incluso un link al mio sito. Spero che chiunque voglia costruire e suonare una chitarra trova informazioni preziose.

    RispondiElimina